2022 May Awareness – Social Media Challenge – ITA

Social Media Challenge

Cos’è la sfida sui social media?

Unisciti alla Ehlers-Danlos Society per aumentare la consapevolezza su EDS e HSD, a livello globale, partecipando alla Sfida sui Social Media durante il mese di maggio!

La sfida dei social media è un ottimo modo per aumentare la consapevolezza da qualsiasi parte del mondo! Continua a leggere per saperne di più e partecipare.

Ogni volta che vorrai condividere fotografie, video, vlog o aggiornamenti scritti, ogni post sui social media = 1 atto di consapevolezza verso l’obiettivo globale! Guadagna prodotti di propaganda della Società nei nostri livelli speciali di incentivi Consapevolezza di maggio!

Come posso partecipare alla Sfida sui Social Media?

Usa i temi quotidiani di seguito come spunto per i tuoi post, foto o video sui social media.

Tagga @ehlers.danlos su Instagram, Facebook, Twitter o TikTok: ripubblicheremo e condivideremo quante più foto e video possibili dalla community!

Non dimenticare di utilizzare gli hashtag #MyEDSChallenge e #MyHSDChallenge nei tuoi post e nelle tue storie per raggiungere più persone e sensibilizzare.

La partecipazione alla sfida fotografica del giorno è stata inaspettatamente gratificante. Sono rimasta scioccata dal numero di persone che si sono impegnate, hanno posto domande e riflettuto; quelli che finalmente hanno apprezzato le mie esperienze vissute invece di trasmettermi una sgradevole pietà. Marina

Messaggi giornalieri sui social media: 1 maggio – 31 maggio

1. Mi presento 

2. Il mio tipo di EDS o HSD 

3. Un giorno con EDS o HSD 

4. Quattro fatti su EDS o HSD 

5. Miti che ho sentito 

6. Cosa vedi, cosa non vedi 

7. #ZebraForte 

8. Condivisione della consapevolezza: condividi le nostre infografiche sulla consapevolezza

9. Settimana della salute mentale 

10. Farcela/Soffrire 

11. Cosa mi porta gioia 

12. Giornata internazionale degli infermieri – Infermieri e operatori sanitari che mi hanno ascoltato e supportato 

13. Sfida EDS ECHO 

14. I miei consigli preferiti per EDS o HSD  

15. Quanto è durato il mio viaggio verso la diagnosi? 

16. Il mio kit di risorse per EDS o HSD 

 

17. Condividi un selfie 

18. Nomination Challenge – Persone che mi hanno supportato 

19. Cose nella mia stanza che hanno un significato legato a EDS o HSD 

20. Vai su #REDS4VEDS: indossa il rosso per la consapevolezza vEDS 

21. Giornata Mondiale della Meditazione – Come mi rilasso 

22. Cose che vorrei che tu sapessi su EDS o HSD 

23. Il più grande risultato 

24. Condivido una statistica di un Paese/Stato su EDS o HSD (disponibile a breve!) 

25. I sintomi più difficili 

26. Il mio desiderio per i percorsi diagnostici di EDS e HSD 

27. Il mio desiderio per la ricerca EDS e HSD 

28. Gestire i sintomi 

29. Cosa significa per me la consapevolezza 

30. Metto in risalto un tipo di EDS o HSD 

31. Comunità 

Come invio i miei atti di consapevolezza?

Inviare i tuoi post sui social media è semplice! Ogni post, video o status sui social media = 1 atto di consapevolezza.

  1. Invia i tuoi atti di consapevolezza entro il venerdì di ogni settimana di maggio utilizzando questo modulo, allegando uno screenshot dei tuoi post sui social media o degli URL. Questo ci aiuterà a spostare il nostro contatore della consapevolezza del globo più vicino all’obiettivo di 150, 000 atti di consapevolezza durante tutto maggio!
  2. I social media sono un ottimo modo per raggiungere le persone e aumentare la consapevolezza. Assicurati di taggare @ ehlers.danlos nei tuoi post e noi ne ripubblicheremo e condivideremo il maggior numero possibile! Non dimenticare che puoi utilizzare l’adesivo #ActsofAwarenessChallenge di Instagram e gli adesivi per le donazioni nei post della tua storia per incoraggiare anche amici e familiari a partecipare.

Assicurati di aver inviato tutti i tuoi atti di consapevolezza entro il 7 giugno 2022,  così da poter richiedere i tuoi incentivi per la consapevolezza di maggio.

How to submit your acts of awareness

DISCLAIMER: This page is a translation of the original in English for information purposes only. In case of a discrepancy, the English original will prevail. Thank you to Elena Greggio who helped to translate this challenge!